Torneo delle frazioni Roasio 2011

**HOME **

Si è concluso il torneo delle frazioni a Roasio.
Un torneo, un po diverso dai soliti, nel quale si è optato per un
impiego "soft" degli arbitri.
La nostra intenzione è quella di sensibilizzare i giocatori ad una partecipazione di puro divertimento. Vogliamo cambiare un po questa abitudine della presenza dell'arbitro su cui scaricare tutte le colpe.

Ci sembra che oggigiorno l'arbitro non è piu visto come un compagno che gioca con noi, ma diventa il capro espiatorio di tutti i nostri errori sul campo e delle nostre frustrazioni. Una valvola di sfogo che possibilmente si cerca di fregare per vincere a tutti i costi. Secondo noi questo non è per niente educativo, specialmente se sono i ragazzi a crescere con questa mentalità.

Gli avversari devono essere visti come amici, senza i quali non ci potremo divertire. Ed il risultato finale deve essere l'obbiettivo che ci spinge ad impegnarci al massimo con noi stessi. Non la meta da raggiungere a tutti i costi.
In una partita senza arbitro l'autoregolamentazione ed il rispetto per le regole diventa normale. Entro certi limiti di pura promozione e divertimento sportivo questo credo sia perfettamente applicabile ad un campionato.

Questo esperimento ha avuto un esito veramente positivo e getta le basi per un campionato di calcetto a 5 invernale senza arbitri che ASD Polisportiva Roasio intende svolgere. A tale riguardo informiamo che chi volesse partecipare alla prima edizione di questo campionato visiti e prenda contatto direttamente sul nostro sito.

Il torneo delle frazioni di Roasio, si è svolto nel campo sportivo di S,Giorgio. Un campetto parrocchiale ripristinato grazie all'impegno di Antonio Barboni e Fabrizio Civerolo che ne hanno iniziato l'opera. All'aiuto dell'amministrazione comunale, con il sindaco Gianotti e l'Assessore FIliberti che hanno supportato fin da subito questa iniziativa. Il campo si trova praticamente in mezzo al bosco (infatti abbiamo consegnato circa 6 palloni a qualche abitante della selva, visto che non li abbiamo piu ritrovati).
Sono 6 le squadre che vi hanno partecipato, in rappresentanza delle 5 frazioni storiche di roasio e del vicino comune di VillaDelBosco.
La classifica finale è:
1° CastellettoVilla-VillaDelBosco
2° S.Eusebio-Curavecchia
3° Via Amendola
4° Via Torino
5° S.Giorgio
6° Amministratori
I vincitori del torneo, si scontreranno con i vincitori del Torneo di Brusnengo questo Giovedi alle 1930 sempre al campo.

Un doverso ringraziamento ai dirigenti della ASD Polisportiva Roasio: Maria, Natale, Paola, e Flavio senza i quali non si sarebbe potuto organizzare questo torneo.

Desideriamo infine ricordare che grazie alle offerte raccolte, devolute alla Parrocchia, si contribuirà al restauro della chiesetta della Valle S.Giorgio.

SEGUONO LE FOTO E PREMIAZIONI

alcune fasi del gioco fra Via Amendola e Via Torino (finale 3°- 4° posto)

 

Consegna nomina di "mascotte sportiva 2011 di ASD Polisportiva Roasio"

Durante le fasi della partita è stata consegnata la nomina di
"mascotte sportiva 2011 della ASD Polisportiva Roasio " a Emma Spadavecchia nata il 18 Febbraio 2011, che in braccio a mamma e papà dimostrava di essere a suo agio in questa veste di rappresentante dei sportivi in erba e mascotte della ASD PolisportivaRoasio.

la squadra vincitrice di CastellettoVilla e Villa del Bosco "Pizzeria Villa"

S.Eusebio-Curavecchia

S.Giorgio

i premi con dietro gli spogliatoi (come madre natura crea)

Fabrizio Poletti

A Fabrizio Poletti il premio di capocannoniere.
Ci fa molto piacere assegnare questo premio ad un atleta che da anni calca le scene sportive (calcio tennis) di queste zone. Con un comportamento sempre coerente e sportivo, sia in gioco che fuori dal campo. E' uno di quei rari esempi per i giovani. Credo che i veri campioni sono proprio le persone come Fabrizio Poletti, che sono davanti agli occhi dei piccoli quotidianamente e non quelli che in televisione sono osannati per il loro talento ma poi fuori dal campo dimenticano di essere l'immagine che poi molti giovani imitano.

 

Matteo Cerri

Assegnato a Matteo Cerri Trofeo "LeRiveRosse",premio che viene dato al miglior giocatore e presente al torneo. Il suo nome verrà quindi iscritto fra tutti gli altri vincitori in un'attività sportiva della ASD Polisportiva Roasio ha fatto in questi anni. Il Trofeo è conservato in sede dell'associazione. Su di esso viene trascritto il nome del premiato.

 

Alberto Guabello

Ad Alberto Guabello premio come miglior portiere che ha superato proprio con la prestazione della finalina del 3° e 4° posto Claudio Zanone che purtroppo non è potuto venire a causa di un infortunio.

Matteo Desimone

Un premio speciale è stato anche dato a Matteo DeSimone con la seguente motivazione "Nonostante i suoi amici gli dicessero di lasciare tutto per terra, lui ha raccolto le varie cartacce e bottiglie ed è andato a buttarle nel sacco". A noi è piaciuto molto questo bel gesto di educazione civile, che se anche dovrebbe essere una cosa normale è purtroppo diventato un gesto che sorprende.

 

Per INFO contattare

info@polisportivaroasio.it

 

 

 

 

 

 

Polisportiva Roasio CALCIO 2008

**HOME **

Responsabili Roberto, Flavio

Allenatore Ivan

Il calcio è l'attività più longeva della Polisportiva Roasio iniziata, e mai interrotta fin dall'anno 1986.

Attualmente la squadra è iscritta al Campionato CSI nel girone novarese

Per INFO contattare

info@polisportivaroasio.it

 

12591